Offerta promozionale limitata: leggi Trotto&Turf gratis! LEGGI

Il Derby in numeri…quando si vince in Italia tutti vanno sempre più piano?

Tuscan Gaze
Share

E’ una domanda che saremo portati a fare a chi all’estero valuta le nostre corse; sia il Racing Post col suo RPR o anche le varie commissioni che devono giudicare i nostri risultati. Quanto vale il nostro Derby? Secondo il RT&T cioè i rating secondo il nostro giornale non meno di 104/105 in quanto la linea la prendiamo su Aurelius In Love-Baptism. Si fa più fatica a prendere il parametro con Cima Emergency in quanto si può pensare che l’allievo di Bruno Grizzetti abbia corso su valori inferiori rispetto al Parioli passando secondo il Racing Post da 107 a 97 a significare che se avesse ripetuto il Parioli avrebbe vinto con estrema facilita’ ma nel Derby e’ andato 10 libbre piu’ piano. Discorso a parte merita invece Masterwin, che ha fatto uno sproposito da come era in retta recuperando molte lunghezze ai 2 di testa; Timespeed molto alto per l’allievo di Simondi nel computo delle frazioni della corsa. Ci fa meraviglia che se vince uno straniero il nostro Derby fa dalle 8 alle 12 libbre meno di una corsa che aveva vinto magari la settimana prima oppure se vinciamo noi ed escono battuti significa sempre che hanno ugualmente corse sotto standard come se l’ipotesi che gli stranieri in Italia fanno il suo e noi andiamo più forte non e’ contemplata. Noi rimaniamo sulla nostra idea che un 104-105 di valutazione  di RPR ( 115-115,5 in kg) e’ forse la valutazione più vicina alla realtà della corsa ma solo il tempo ci potrà dire che Derby abbiamo vissuto considerando e non può essere un dettaglio la data della corsa.