Attenzione a Violetto Jet

A lanciare la provocazione sono Vincenzo e Raffaele D’Alessandro. Parecchi mesi fa quando decisero di inviare il loro Violetto Jet in Francia probabilmente non si sarebbero mai immaginati di vederlo tornare indietro per partecipare al Lotteria. “Lo mandammo all’estero quasi per rabbia afferma Vincenzo D’Alessandro perché eravamo stufi di andare tutti i giorni da 1.12 e raccogliere poco. Poi oltralpe il cavallo è migliorato tantissimo e ora siamo qua per goderci questa avventura. È evidente che puntiamo a raggiungere la finale, magari cercando di seguire quello che sarà l’attacco di Face Time Bourbon, che prima o poi dovrà arrivare. Quello che posso dire è che Fabrice Souloy e Philippe Billard ci hanno garantito che il cavallo arriva a Napoli davvero al top della condizione. Abbiamo insistito per partecipare perché non volevamo perdere un’opportunità del genere”.

Redazione