San Rossore: Anticipazioni su Criterium e Premio Pisa, le conferme e gli arrivi stranieri. Ecco il promo..

La domenica che ci apprestiamo a vivere sarà di intenso livello a San Rossore, con il recupero fuori stagione del Premio Pisa Lr che sarà una delle prove più interessanti della stagione perché costituisce una sorta di rivincita, o finalona, per i 3 anni sulla distanza del miglio prima di varcare la soglia dei 4 anni dopo tutta la stagione Classica vissuta. 

Come riferisce Edoardo Borsacchi nell’edizione odierna del Trotto & Turf, riportando le parole di Emiliano Piccioni, ”La cosa importante sono le conferme degli sponsor come quello della Banca di Pisa e Fornacette o l’entusiasmo della Casa di Cura di San Rossore con la famiglia Madonna che sponsorizzerà per la prima volta una prova pisana, in particolare la condizionata riservata ai purosangue arabi”. 

PREMIO PISA: Dal punto di vista tecnico il favorito sarà Badram (Mukhadram), con l’allievo di Santini che dovrà vedersela con tanti rivali, in primis probabilmente con il Jerome Waddat, battuto di misura nella condizionata di preparazione. Oltre a Badram ci saranno la grizzettiana Visions (Marcello Belli in sella) ed Haven Park con Federico Bossa in sella. Da Roma anche Gabry My Son e qualche pedina nel Criterium di Pisa anche per Affè con Polimar, quarto nel Rumon, che potrebbe avere un profilo adatto, o addirittura il dotato Doctor Strange. Endo Botti ci sarà con Va Tutto Bene, il figlio di Hallowed Crown terzo nella condizionata di preparazione dietro Badram e Waddat, mentre potrebbero aggiungersi alla festa l’importato Danny Ocean, allievo di Simone Fiorentini, reduce da due approcci pisani in condizionata e il grigio di Klaudia Freitag Silver Mission, seguito a San Rossore dal team Migheli. Dalla Francia è annunciata al via anche Sesameh Birah, nella foto, una ex Hannon seconda in listed a 2 anni a Newbury salvo poi perdersi a 3 anni nelle uniche tre uscite ma apparsa in netta crescita a Marsiglia il 14 novembre scorso per il nuovo training di Jerome Reynier: in sella alla figlia di Gregorian dovrebbe salire Cristian Demuro, che torna a San Rossore a un anno di distanza dal successo con Sicomoro nel Criterium. 

CRITERIUM DI PISA: Dovrebbe essere presente Sopran Aragorn, impressionante vincitore del Rumon a Capannelle. Da Roma Paolo Aragoni ci proverà con la cresciuta Lory di Toni, quarta nel Divino Amore e poi a segno in condizionata, mentre Luciano Vitabile ci svelerà la novità Collinsbay, ex portacolori della Regina con ’87 di official rating, un Cable Bay titolare di validissime linee inglesi. Dalla Germania invece Peter Franceschini ci conferma l’arrivo dell’inesperta Kharsang, una figlia di Isfahan appartenente alla Darius Racing per il training di Henk Grewe… Venerdì mattina entro le 9,30 la dichiarazione partenti ufficiale. 

I RIMASTI COMPLETI DELLA GIORNATA CLICCANDO QUI.

Tags:  

Redazione