Senza parole

Parlando alla sua rete di vendita nei giorni scorsi, Fabio Schiavolin, ad di Snaitech aveva dichiarato: “Con la Milano Jumping Cup abbiamo dimostrato quanto l’Ippodromo Snaitech di San Siro possa essere un impianto in grado di ospitare eventi internazionali. In questo percorso abbiamo ottenuto l’aggiudicazione della Fei European Jumping Championship 2023 e, sempre nei mesi scorsi, abbiamo ottenuto con Epiqa l’aggiudicazione della concessione per la gestione del servizio televisivo ippico. Le organizzazioni vincenti sono quelle che innovano e si adattano, leggendo prima delle altre i cambiamenti e le esigenze dei consumatori”. Dopo l’invasione delle coccinelle giapponesi e l’inagibilità (chissà per quanto tempo) della pista causata da questo vorace animaletto che da mesi si aggirava in Lombardia e che si è mangiato l’erba di San Siro, il commento è uno solo: Senza parole.

Tags:  

Mandrake