Aste: Pubblicato il catalogo asta dell’Arc, tanti italiani iscritti. Anche Colosseo, Baptism, Collinsbay e Baghed..

Un totale di 40 cavalli horses-in-training, 31 di questi già con il neretto acquisito in stagione, sono stati inseriti nella tradizionale asta dell’Arc de Triomphe e catalogati per passare nel ring in data 2 Ottobre, sabato, nella ormai nota Arqana’s Arc Sale.

Tra I cavalli iscritti un bel pò di Italia. E in particolare Colosseo (Street Boss), inserito come Lot 38, piazzato secondo nelle Poule d’Essai des Poulains G1 alle spalle del 5 volte vincitore di G1 St Mark’s Basilica. Colosseo ha una iscrizione al Qatar Prix de la Foret G1 il 3 Ottobre. Altri cavalli di sicuro interesse sono Adhamo (Intello), vincitore del Prix de la Force G3, Penja (Camelot) vincitrice del Prix Psyche G3 ed iscritta nel Prix d’Opera G1. Poi ancora Reine d’Amour (Soldier Hollow), che ha vinto il Sparkasse Holstein-Cup in Germania, e Saiydabad (Blame). Tra gli altri in ottica italiana ci sono Bellharbour Music (Mshawish) di Alessandro Botti, e poi Baptism (Sea The Stars) per il Giglio Sardo, Collinsbay (Cable Bay) recente piazzato di Petit Couvert G3, Fayathaan (Mehmas), vincitore del Premio Parioli G3, ed anche Baghed (Twilight Son), secondo nel Prix Papin G2 e con in mente un ritorno in Francia per il Criterium de Maisons-Laffitte G2. 

Nel 2020, in piena pandemia, c’è stato un fatturato di €3,050,000 per 11 cavalli venduti. La media è stata di €277,273 ed il mediano €260,000.

IL CATALOGO INTERO CLICCANDO QUI.

Tags:   ,

Gabriele Candi