Nordamerica: Walton Street domina il Canadian International con Dettori, Yibir vince il Derby di Belmont. Quinto Tokyo Gold

Molta Europa in Nordamerica nella notte di sabato, ma soprattutto molto Godolphin. A Belmont Park è andata in scena l’edizione annuale delle Jockey Club Derby Invitational Stakes G1 vinte dal blue Yibir (Dubawi), già vincitore con stile delle Great Voltigeur Stakes G2 di York, riuscito in una rimonta perfetta dall’ultima posizione e con un finale travolgente, per vincere con 2 lunghezze e mezzo di margine nei confronti di Soldier Rising (Frankel), mentre solo quarto il favorito Bolshoi Ballet (Galileo) finito in linea con il quinto arrivato Tokyo Gold (Kendargent), montato in un certo modo da John Velazquez. Il portacolori Godolphin, montato da Jamie Spencer, ha fatto un capolavoro tattico come suo solito. Yibir, vittoria numero 5 in carriera, si è guadagnato un posto nelle gabbie della Breeders Cup Turf G1. IL RISULTATO COMPLETO QUI.

Un quarto d’ora prima, più a nord in Canada, a Woodbine, c’è stato il Canadian International G1 vinto ancora dal gruppo che fa capo a Sheikh Mohammed. Il 7 anni Walton Street (Cape Cross), montato da Frankie Dettori, ha cappottato la concorrenza vincendo per 5 lunghezze e mezzo di margine da favorito, il campione del 2019 di questa corsa Desert Encounter (Halling). Il primo degli americani, Primo Touch (Midas Touch), a 10 lunghezze dal vincitore. Walton Street, allenato da Charlie Appleby, arrivava a Woodbine dopo un terzo posto al rientro nel Grosser Preis von Berlin G1 vinto da Alpinista. In primavera era giunto quarto nello Sheema Classic G1 di Mishriff. Per Frankie Dettori vittoria numero 4 in questa corsa dopo Mutafaweq (2000), Sulamani (2004), e Joshua Tree (2010). IL RISULTATO COMPLETO CLICCANDO QUI.

Tags:   ,

Gabriele Candi