Tattersalls, chiusura del Book 2 delle October da record con il tetto dei £50M superato. Ancora acquisti italiani..

Per la prima volta nella storia del Book 2, superato il muro delle £50 milioni complessivi. Il tutto è avvenuto un anno dopo la pandemia che ha messo in ginocchio solo apparentemente il mercato, ed in assenza di Shadwell che ha deciso di ridurre un anno dopo aver contribuito con oltre £5 milioni spesi e 36 puledri acquistati solo qui.

Detto questo, a compensare, ci hanno pensato gli altri big spender, molti venuti dagli States. I numeri parlano, nel terzo giorno, di 220 venduti per un fatturato di £17 milioni. Il che va aggiunto al dato precedente. Complessivamente 736 puledri offerti, 650 venduti (l’88%) con un fatturato di £54,512,000 (nel 2020 erano stati £48 milioni) ed una media di 83,865gns (+10%) con il mediano a 62,000gns (+24%).

Il top price della sessione è stato per un figlio di Time Test (Dubawi), funzionante al National Stud per £8,500, acquistato per £400,000 dall’agenzia SackvilleDonald, entusiasta per il fisico del cavallo in questione, comprato per conto della King Power. Il puledro, da foal, era stato pagato £56,000. 

Altre pillole: Ardad (Kodiac) ha avuto una stagione da first crop sire da incorniciare. Cinque suoi puledri sono stati venduti per una media di 126,000gns, ben 20 volte di più il suo tasso di monta di €6,500. 

Tally-Ho Stud è stato leading vendor con 25 puledri ceduti per complessivi 2,189,000gns. Stroud Coleman Bloodstock è stato leading buyer con 20 puledri da 3,240,000gns.

Italiani: Valfredo Valiani ha comprato per £47,000 una femmina da Cracksman (Frankel), sorellastra per 3/4 di Vento Di Passioni (Frankel). Marco Bozzi ha comprato un Roaring Lion (Kitten’s Joy) da £15,000.

I RISULTATI COMPLETI CLICCANDO QUI. Oggi e domani il Book 3 e poi ci sarà il Book 4. La diretta ed i risultati QUI. Attesi altri acquisti italiani.

https://twitter.com/Tattersalls1766/status/1448342503858614274?s=20
Tags:   ,

Gabriele Candi