Offerta promozionale limitata: leggi Trotto&Turf gratis! LEGGI

Mondo Giappone: Geoglyph vince il Satsuki Sho, movimento sulla corsa di €160 milioni! Un figlio di Bettolle fa secondo in G3

Share

ll galoppo giapponese ha mandato in scena un weekend classico. In programma il Satsuki Sho G1, le 2000 Ghinee locali, sui 2000 metri di Nakayama vinte dal portacolori della Sunday Racing Geoglyph (Drefong), capace di grande recupero conclusivo, e regalando la prima gioia a questo livello per Tetsuya Kimura, che aveva ingaggiato Yuichi Fukunaga. Geoglyph ha battuto il fortissimo Equinox (Kitasan Black), che avrà modo di rifarsi. Il vincitore è un figlio di Drefong (Gio Ponti), stallone ora di stanza in Giappone, che è stato in carriera un gran velocista. IL RISULTATO COMPLETO QUI.

Da notare che sulla sola corsa sono stati scommessi ¥ 21,697,319,700 (circa 160 milioni di euro) mentre sull’intera giornata di Nakayama ¥ 31,757,353,100 (circa 232 milioni di euro) con un +13% rispetto allo scorso anno. In una sola corsa hanno guadagnato il doppio dell’intero montepremi italiano di trotto e galoppo, di un anno.

https://equos.it//www.youtube.com/watch?v=zJkl2e9l8SQ

Ad Hanshin ci sono state invece le Antares Stakes G3, vinte dall’eterno Omega Perfume (Swept Overboard) che ha battuto Gloria Mundi (King Kamehameha), quest’ultimo prodotto della fattrice italiana Bettolle (Blu Air Force). IL RISULTATO COMPLETO QUI.

https://equos.it//www.youtube.com/watch?v=bVKZZ1J9Zzg

Qualche giorno fa vittoria da record per il leggendario Oju Chosan (Stay Gold), riuscito nell’impresa di vincere ancora il Nakayama Grand Jump per la sesta volta in carriera, e diventando il saltatore più ricco nella storia di questo sport a livello mondiale. Tutto questo all’età di 11 anni. Oju Chosan ha vinto in carriera 20 corse. Spesso ha partecipato all’Arima Kinen in piano, non sfigurando mai. IL RISULTATO COMPLETO QUI.

https://equos.it//www.youtube.com/watch?v=b4tV5XDJMBQ