Offerta promozionale limitata: leggi Trotto&Turf gratis! LEGGI

Garigliano: Giovedì 23 giugno

Ippodromo Garigliano
Share

All’ippodromo di Santi Cosma e Damiano è programmato un convegno imperniato, ancora, sulla disputa della TQQ ma la prova di maggior dotazione è riservata a soggetti di tre anni, molti dei quali scenderanno in pista con un occhio rivolto al G.P. Città di Napoli e relativo Filly che si svolgeranno ad Agnano il 03 luglio. Corsa questa molto aperta, anche per i motivi appena descritti: la sgambatura ci chiarirà le ambizioni di Die Hard e Derrick Fks, dalle, rispettive, deludenti esibizioni nello Stabile. Di contro tre femmine importanti e un Drake Wind in netto progresso. Difficile sbilanciarsi, comunque il miglior Die Hard avrebbe le sue buone chance di successo.

Nella striminzita prova d’apertura, dovrebbero contendersi il successo Bugatti Ferm e Beatrice Grif, vi consigliamo di scegliere solamente in base alle quote che vi verranno proposte. Noi, a pari quota, sceglieremmo la seconda solo perché ha mostrato di essere affiatata con l’amazzone. Nella successiva, il cavallo da battere è Dark Shadow, notevole l’ultima; contano parecchio pure Don’t Give Up Lj, Distinto Luis e Dancer Regal, una piazzata di quota può essere individuata in Dimery Light. A seguire, di scena i quattro anni, il campo è equilibrato ma la nostra scelta ricade sul “ panzer “ Capalbio.

Molto omogeneo anche il campo della quarta, ad intuito proviamo il francese Defi Pierji che, naturalmente, seguiremo con attenzione in sgambatura. La condizionata per quattro anni di minima è abbinata alla seconda tris: qui, anche per mancanza di alternative convincenti, andiamo con un cavallo in forma come Comando Luis.

Abbiamo però l’obbligo di avvisarvi che l’allievo di Minopoli ha una certa propensione a non impegnarsi nei passaggi, quindi valutate la quota prima di sbilanciarvi. Abbiamo accennato alla TQQ che analizzeremo approfonditamente in apposito spazio: per la scommessa singola consigliamo Bella degli Dei, però eventuali discrepanze di quota potrebbero anche farci propendere per Baschiria Op.

EMILIO MIGLIACCIO