Offerta promozionale limitata: leggi Trotto&Turf gratis! LEGGI

San Siro: Talentuosa fa 3 su 3 nel Mantovani impressionando! Torpedo Blu la spunta nel De Montel. Il report

Share

A Milano penultima giornata di un certo livello tecnico. A reggere il cartello il De Montel e Mantovani, che sono due Listed per cavalli di 2 anni sui 1400 metri (distanza molto opportuna per i puledri) utili per cominciare a capire alcune gerarchie della stagione tra i giovanissimi.

Tra i maschi del De Montel a risolvere è stato Torpedo Blu (Tamayuz), che solo tre settimane fa si era tolto la qualifica di maiden dopo un debutto soft, riuscito ad emergere con buone potenzialità dall’interno e sfruttando l’affondo esterno in anticipo di Ammuninni (Havana Grey), poi calato in fondo e lasciando spazio al cavallo del signor Serafini ed allenato dalla Grizzetti Galoppo. Monta decisa da parte di Antonio Fresu, riuscito poi a resistere dall’affondo di Mangiafuoco (Buratino) che ha catturato il secondo posto. 

Torpedo Blu è stato acquistato per €20,000 dalla New Racing Factory alle Goffs Sportsman proveniente da un dispersal di Shadwell che in quel periodo ha venduto molti cavalli. Si tratta del primo figlio della fattrice Taqleed (Sea The Stars), inedita ma appresentante di una famiglia di cavalle buonissime come Raabihah (Sea The Stars), seconda di Prix Vermeille G1. Insomma, un ottimo affare. Il tempo finale è stato di 1m 23.4s. 

Meglio di lui ha fatto Talentuosa (Samysilver) in 1m 22.2s, oltre un secondo più veloce dei maschi, che ha mantenuto l’imbattibilità di 3 corse su 3 vincendo ancora una volta molto bene e migliorando ulteriormente il suo standard. Come accaduto nelle precedenti due vittorie, montata da Germano Marcelli, è andata in avanti a imbastire parziali mai banali e allungando decisa in retta senza mai rendersi avvicinabile dai rivali, ed in particolare Aloa (Cracksman) e Beirut (Ectot). 

Talentuosa ha sempre reagito con professionalità alle lievi sollecitazioni del suo interprete ed è finita con un tempo veramente molto buono, dando l’idea di essere qualcosa di speciale. La cavalla in questione è un’altra creazione di Seb Guerrieri e Melania Cascione, che in questa stagione (dato aggiornato a ieri) hanno ottenuto 22 vittorie in 54 corse sin qui disputate. Numeri da record. 

Talentuosa è figlia dello stallone italiano del momento Samysilver (Indian Charlie), pedigree americano, vincitore del Città di Napoli in carriera e funzionante per l’Azienda Agricola della famiglia Giudici vicino Roma. Ha solo 17 foals in 3 stagioni in razza, ma ha prodotto tanti vincitori e 2 stakes winner come Queen Rouge ed ora Talentuosa. Numeri che meritano degli approfondimenti. Samysilver, che fu pagato $70.000 alle OBS di Ocana nell’Aprile del 2010, infatti è figlio di Indian Charlie (In Excess), a sua volta papà di Uncle Mo che fa la monta in America a $175,000. 

Talentuosa è il quarto foal ma secondo vincitore per la fattrice Zamra (Azamour) che fu acquistata per €2,000 da Alessandra Giudici alle Goffs February Sale. Samysilver ha ancora pochi nati e per la prossima stagione ci si aspetta un incremento delle fattrici a lui destinate. 

I VIDEO DELLA SERATA DI MILANO CLICCANDO SU QUESTO LINK.

I RISULTATI COMPLETI DI MILANO CLICCANDO SU QUESTO LINK.