Offerta promozionale limitata: leggi Trotto&Turf gratis! LEGGI

TQQ Garigliano di giovedì 4 agosto

17/4/2022 COLBERT WF (Roberto Vecchione). Foto Perrucci.
Share

Come accade sovente nelle grandi occasioni, l’ufficio tris opta per una corsa importante da abbinare alla TQQ, in occasione della Notte delle Stelle è stato scelto il G.P. Criterium dei quattro anni, prova di gruppo I, sulla distanza dei duemilacento metri. Il favorito naturale della corsa è Capital Mail che è rientrato con uno splendido secondo posto nel Triossi, sfiorando addirittura il successo. L’allievo di Mario Minopoli è una scheggia in avvio, pertanto non dovrebbe avere alcuna difficoltà ad assumere l’iniziativa. Dovesse mantenere il suo migliore standard, questo mettiamolo sempre in discussione, in quanto i cavalli sono atleti e non sempre si esprimono  al meglio della condizione, le possibilità di successo sarebbero enormi.

Come primissime alternative abbiamo scelto innanzitutto Colbert Wf: il figlio di Varenne negli ultimi mesi si è rivelato uno dei migliori della generazione, vincendo il Città di Torino e piazzandosi quarto, a ridosso dei primi nel Triossi. Il suo unico punto debole è la partenza, non essendo uno scattista e questo lo accumuna ad un altro serio pretendente al podio qual è Corsaronero Font, volante da quando è passato agli ordini di Casillo.

Callisto è il vincitore del Regione Campania, le sue caratteristiche ben si adattano alla distanza ma abbiamo qualche dubbio sulla condizione, in quanto  dopo lo splendido successo napoletano, agli ordini di Bondo, è stato trasferito in Svezia ed ha collezionato due n.p., per poi tornare agli ordini di Mattia Orlando che lo seguiva nel periodo precedente. Cointreau ha provato, con esito solo sufficiente, a salire di livello ma forse adesso la forma è cresciuta e può essere considerato una delle sorprese della corsa.

Solo una sorpresa, anche se attendibile, valutiamo Colibrì Jet, di ritorno da campagna svedese, che dopo il quinto posto nel Derby  è calato di condizione, ma rimane pur sempre la scelta di Gocciadoro.

Posizionato allo steccato, il caratteriale Cosmo Spritz avrebbe i mezzi per figurare ma c’è bisogno che sia nella serata giusta. Completiamo la nostra selezione citando Corazon Bar, non all’altezza delle migliori performance di recente, ma con guida che non si può mai sottovalutare ed il regolare Cherry Top che già nel Regione Campania era riuscito, da outsider, a centrare il marcatore

Share