Offerta promozionale limitata: leggi Trotto&Turf gratis! LEGGI

Zona Da e Aphrodite Bi in pista ad Enghien

Ippodromo di Enghien
Share

Due italiani in pista mercoledì 8 luglio all’ippodromo di Enghien nel Prix de Rochechouart. Si tratta di Zona Da e Aphrodite Bi, impegnate sulla distanza dei 2150 metri contro delle avversarie alla loro portata. Zona Da si avvia dal numero cinque e potrebbe andare al comando in pochi metri essendo un’ottima partitrice. Aphrodite Bi è reduce da un sesto posto a Vincennes del 26 giugno dove ha percorso i 2100 metri del Plateau de Gravelle in 1.11.8. Nello scorso Meeting d’Hiver la portacolori della Scuderia Mistero ha mostrato di trovarsi bene sulle piste francesi, terminando due volte seconda a Vincennes in corse di buona qualità. La favorita della corsa è Fame Music, quinta al rientro a Vincennes precedendo proprio Aphrodite Bi. In questa circostanza Mathieu Mottier, suo allenatore e guidatore, la presenta in pista totalmente sferrata che è sintomo di estrema fiducia. Ben posizionata con il numero tre Flore Meritè, cavalla che predilige la distanza dei 2100 metri. Gaja Jiel è una figlia di Goetmals Wood allenata da Jean-Luc Dersoir, che è reduce da un successo convincente a Vincennes in 1.14.2 sulla distanza dei 2700 metri. Da non trascurare anche Go Along, allieva di Philippe Allaire che sulla distanza dei 2100 metri ha ottenuto degli ottimi risultati in carriera.