Offerta promozionale limitata: leggi Trotto&Turf gratis! LEGGI

Aste: Arqana Summer Sale, top price da €240,000. Almeno 2 acquisti italiani

Share

In Francia, a Deauville, si è tenuta l’unica sessione delle Summer Sale con cavalli in allenamento in catalogo. Alla fine c’è stato un discreto movimento, non comparabile con i dati dello scorso anno su due sessioni, ed i dati parlano di 257 cavalli in catalogo, offerti ufficialmente 198 con 152 venduti (il 76,8%) ed un fatturato di €2,892,500 con la media a €19,030 ed il mediano a €9,000.
Il top price lo ha realizzato il Lot 142, supplementato, che si chiama Prunay (Prince Gibraltar), 3 anni, consegnato da Jean-Marie Callier e venduto per €240,000 alla TJ Bloodstock per farne un saltatore.
Il secondo prezzo più alto è stato per un 2 anni figlio di Mehmas (Acclamation), ancora inedito ma con un breeze up dimostrativo qualche giorno fa, acquistato per la cifra di €100,000 alla NBB Racing. A presentarlo Laura Vanska, una delle graduate al Darley Flying Start, che collabora con Nicolas Clement al primo prodotto presentato ufficialmente in asta. Un gran bel colpo. Il puledro, originariamente fu acquistato per €25,000 da yearling. La mamma, Hortensia (Orpen) vendetta un suo figlio ad un breeze per €160,000 verso Hong Kong.
Acquisti italiani: Davide Satalia ha speso €23,000 per Gag Perji (Kapgarde) e Simone Brogi ha speso €15,000 per una inedita, ancora senza nome, da Dandy Man (Mozart) che ha 2 anni. Da sottolineare che la famiglia Wertheimer ha presentato 11 lotti per un fatturato completo di €422,000, con la media di €38,364 a puledro venduto. I RISULTATI COMPLETI CLICCANDO QUI.