Offerta promozionale limitata: leggi Trotto&Turf gratis! LEGGI

Francia: Debutto tra i professionisti per Mégane Peslier, tutta suo padre..

Share

Il gentil sesso continua a prendere piede in Francia. Erano state 1 237 le persone di sesso femminile impiegate nelle scuderie nel 2010, e ben 1 465 l’anno scorso. Questo aumento del 18,4% conferma la “femminilizzazione” del settore. Giovedì a ParisLongchamp in programma il Gran Prix des femme jockeys, ed in generale le quote rosa saranno molto frequenti durante la giornata. Il 23% dei cavalli al via sarà guidato oggi da un tocco femminile.
In tutta questa giornata, in questa bella ondata di ragazze, farà il suo esordio fra i professionisti Mégane Peslier. La figlia di Olivier Peslier sarà l’attrazione principale della settima corsa della giornata, in sella a Saphirside, un handicap sui 1850 metri. Una “prima” a cui papà Olive non mancherà certamente di vedere.


Mégane, nonostante il papà famoso nell’ambiente, è cresciuta lontano dai cavalli. Nata a Senlis (Oise), ha vissuto i primi dodici anni della sua vita in Argentina. “Quando sono tornata in Francia ho dovuto imparare a scrivere il francese, la mia prima lingua era lo spagnolo”, afferma. E anche più tardi, l’ippica non era la sua prima scelta nella vita, “dopo il mio diploma di maturità ho studiato cinema, è stata la mia passione”. Ma Mégane è stata coinvolta nelle gare “deve essere nei geni, ride e aggiunge, all’inizio essere un fantino era un hobby prima di prendere un posto importante nella mia vita e fino a diventare il mio lavoro. ” LA SCHEDA DI MéGANE QUI.
Fedele per quattro anni nella collaborazione con David Smaga, nel 2019 ha ottenuto 4 vittorie mentre nel 2020 è a quota 1. Ora il salto in alto. IL CAMPO PARTENTI DELLA CORSA CLICCANDO QUI.