Offerta promozionale limitata: leggi Trotto&Turf gratis! LEGGI

Aste: Goresbridge con ottimi risultati! Marco Bozzi compra puledri per la MAG di Tuscan Gaze..

Share

La sessione di aste più interessante della stagione è stata forse quella di Goresbridge che però si è tenuta a Newmarket per le note vicende legate al Covid-19.
NUMERI: Innanzitutto parliamo di dati: In catalogo c’erano 254 cavalli di cui realmente offerti alla fine 147 (molti i ritirati, ma è normale nel periodo) con un numero di venduti pari a 125 (lo scorso anno erano stati venduti 179 cavalli su 196 presentati) con una clearance dell’85%. Il fatturato è stato dell’equivalente di €3,816,40 in evitabile calo rispetto agli oltre €5 milioni (la valuta era in euro lo scorso anno) di una stagione “normale” come quella dello scorso anno. Ma la buonissima notizia è quella dell’aumento della media a £30,532 (+9,1%) ed il mediano a £21,978 (+22,1%). Si vede che il mercato sta reagendo bene. Ah, tanti acquisti italiani.

TOP PRICE: Ora, la cosa divertente del breeze up, è che tutti possono vedere e monitorare quali sono stati gli affari, i grandi profit e le gravi perdite.
Il top price è stato per il Lot 74, una figlia di Kitten’s Joy (El Prado) con mamma da Chester House, acquistata per £220,000 da David Simcock. Il valore negli ultimi mesi è aumentato di tantissimo, dato che era stata pagata $27,000 alle Keeneland September in America. Bel colpo. IL DETTAGLIO QUI.


ITALIANI: Gli italiani sono stati molto attivi. In particolare Marco Bozzi per conto della MAG Racing di Massimo Putti ed Antonio Calderone che, tutt’altro demoralizzata dalle note vicende del Derby di Tuscan Gaze (a proposito, soldi congelati e altri vizi di forma nella causa intentata dal team di Mark Johnston che ha voluto fare ricorso, con la vicenda che sta prendendo una strana piega), ha acquistato almeno tre puledri. Il più costoso è stato il Lot 254, una femmina da American Pharoah acquistata per £60,000 (SCHEDA QUI). Poi per £30,000 un maschio da Awtaad (Cape Cross) ed un altro maschio da Pride Of Dubai (Street Cry) per £10,000. I puledri in questione andranno nelle scuderie di Gabriele Bietolini.

Al nome dell’agente italiano c’è anche un figlio di Buratino (Exceed And Excel) da £6,500. Tra gli altri italiani da segnalare un Valfredo Valiani ispiratissimo con l’acquisto di un maschio da Gleneagles (Galileo) da £47,000 per un cliente non precisato, ed altri 2 acquisti come un Sir Prancealot (Tamayuz) da £12,000 ed un Territories (Invincible Spirit) all’amichevole per £7,000. Attivi anche Alessandro Botti con un Evasive (Elusive Quality) per £10,000, che ha già un nome, poi Antonio Di Carlo per un Awtaad (Cape Cross) da £10,000 e Iacopo Bindi un Buratino (Exceed And Excel) da £2,000. Dovremmo averli contati tutti, ma consigliamo di consultare i risultati completi CLICCANDO QUI. Sul nome di ogni cavallo c’è il video del breeze.