Offerta promozionale limitata: leggi Trotto&Turf gratis! LEGGI

Goodwood, day 2: Mohaater vola nelle Sussex Stakes G1! Rivincita delle Queen Anne..

Share

La conferma di Mohaater (Showcasing) è arrivata puntuale come un pendolino che viaggia di notte in tempi di Covid. Il 4 anni di Sheikh Hamdan bin Rashid Al Maktoum ha risolto in quattro e quattr’otto le Sussex Stakes G1 di Goodwood confermando 2 cose: Che i 3 anni forse non sono al massimo livello in assoluto, e in secundis che lui è un vero fuoriclasse. Con uno scatto poderoso dall’esterno, il cavallo allenato da un entusiasta Markus Trekoning e con in sella Jim Crowley, ha messo di passo Circus Maximus (Galileo) ed il tre anni ex imbattuto Siskin (First Defence), comunque onorevole terzo. Da sottolineare una sfortuna del menga per Kameko (Kitten’s Joy), incappato nella tipica trappola di chi è poco esperto di Goodwood.

Il commento di Crowley è stato eloquente:“He’s an absolute aeroplane!”. Mohaater è sbocciato tardi. Figlio di Showcasing (Oasis Dream), acquistato per £170,000 al Book 1, ha avuto una prima parte di carriera impeccabile: Secondo al debutto, 3 volte primo di seguito inclusa la vittoria nelle Greenham Stakes G3 verso le 2000 Ghinee poi saltate per infortunio. Lo abbiamo rivisto ad Ottobre 2019 nelle Queen Elizabeth II G1 di King Of Change e poi ancora 241 giorni di sosta. Il rientro con settimo posto senza spazio nelle Queen Anne di Circus Maximus, ha dimostrato in questa occasione che quel giorno lo avrebbe sverniciato senza quel briciolo di sfortuna. Primo ad Ascot nel Summer Mile G2 producendo uno scatto disarmante, ha chiuso gioco, partita ed incontro nelle Sussex. Che fenomeno ragazzi.

Dal punto di vista del pedigree, figlio di Showcasing che funziona per £55,000, è prodotto della fattrice Roodeye (Inchinor), mamma tra gli altri di Must Be Me (Trade Fair), ex cavalla della Concarena allenata da Marco Gasparini in Italia. IL RISULTATO COMPLETO QUI.

https://www.youtube.com/watch?v=WpbrZGXIskI

Da sottolineare che in giornata, in un handicap di Classe 2, ha corso anche King’s Caper (New Approach), il secondo arrivato del Derby Italiano G2 alle spalle di Tuscan Gaze (Galileo). Il 3 anni, con in sella Joe Fanning, non è andato oltre ad un sesto posto. Il vincitore è Mambo Nights (Havana Gold), con Andrea Atzeni in sella, che è imbattuto in 3 corse nella stagione ed è molto promettente. IL RISULTATO COMPLETO QUI.