Offerta promozionale limitata: leggi Trotto&Turf gratis! LEGGI

Oisin Murphy ammette l’errore su Kameko nelle Sussex. Ecco le sue parole e gli obiettivi

Share

La vittoria di Mohaater nelle Sussex l’abbiamo vista tutti. Il 4 anni di Hamdan ha risolto in 200 metri una corsa diventata complicatissima. Ma tutti gli appassionati, allo stesso tempo, hanno notato anche la prestazione di Kameko (Kitten’s Joy) rimasto praticamente murato vivo, ed impacchettato fino a non poter esprimere le proprie potenzialità.

A parlarne è stato Oisin Murphy, il suo interprete, che ha ammesso l’errore definendo la sua monta un “jockey’s error” ma concludendo che Kameko, senza quel problema, avrebbe certamente vinto: “Sfortunatamente sono cose che accadono, sono rimasto imbottigliato ma sono convinto fosse il miglior cavallo della corsa. Spero stia bene stamattina, domani è un altro giorno e ci rifaremo”. Appuntamento alla prossima puntata.

https://twitter.com/RacingTV/status/1288738599723323394?s=20


Intanto oggi Murphy monterà Deirdre (Harbinger) per cercare di vincere la seconda edizione delle Nassau Stakes G1, e contro avrà però due avversarie di livello come la 3 anni Fancy Blue (Deep Impact), vincitrice del Prix de Diane G1 per Donnacha O’Brien che a sua volta insegue il record di allenatore più giovane (21 anni) a vincere un G1 in Inghilterra. Alternativa è Nazeef (Invincible Spirit) vincitrice delle Falmouth Stakes G1 il 10 Luglio ultimo scorso a Newmarket sul July Course, oppure Magic Wand (Galileo) per il Coolmore. CAMPO PARTENTI QUI.
In giornata anche le Richmond Stakes G2 per i cavalli di 2 anni.