Offerta promozionale limitata: leggi Trotto&Turf gratis! LEGGI

Italians: Domenica Frankie Dettori in caccia delle Oaks tedesche mai vinte. C’è anche Dario Vargiu

Frankie Dettori exits the weighing room after learning he had won his 17th Group 1 of the season after Anapurna had won the Prix Chaudenay after surviving a stewards enquiry Longchamp 5.10.19 Pic: Edward whitaker
Share

Quel giramondo di Frankie Dettori sarà protagonista nel fine settimana tedesco a Dusserdolf, al termine della cinque giorni del Glorious Goodwood. Il jockey italiano infatti sarà al via delle Henkel-Preis der Diana G1, le Oaks tedesche, a bordo della britannica Miss Yoda (Sea The Stars). Sono poche le corse che Frankie non ha mai vinto: Il Parioli, la Melbourne Cup e le Oaks tedesche, a memoria. Ci proverà con la 3 anni di John Gosden di proprietà Westerberg di George von Opel, erede del “billionaire” creatore della casa automobilistica, vincitrice del trial di Lingfield ad inizio Giugno e poi rispettivamente sesta e quarta nelle Ribblesdale G2 al Royal Ascot dietro a Frankly Darling e quarta a Newmarket nelle Bahrain Stakes G3 il 9 Luglio scorso. Le Oaks tedesche hanno un valore di €500,000 di cui €300,000 al primo, molto simile al valore delle Oaks inglesi.


Miss Yoda, a 10/1, affronterà un campo composto da 16 cavalle con favorita l’irlandese Silence Please (Gleneagles), in partnership tra Gary Barber e Team Valor allenata da Jessica Harrington, che è reduce da un terzo posto in Listed a Naas alle spalle di Even So (Camelot), la vincitrice delle Oaks irlandesi. Prima ancora a Navan aveva battuto One Voice (Poet’s Voice), seconda a Goodwood nelle Nassau Stakes G1. Insomma, linea forte. Della partita Tangut (Adlerflug), quarta delle Oaks italiane, posizionata a 25/1 nell’antepost. Ci sarà anche Dario Vargiu in sella a No Limit Credit (Night Of Thunder) per il Gestut Karlshof a 14/1. IL CAMPO PARTENTI COMPLETO QUI.


Nella stessa giornata di Dusseldorf nel Fritz Henkel Stiftung-Rennen (ex Meilen Trophy) G3 dove scenderà in pista Runnymede (Dansili), vincitore del nostro Carlo Vittadini G3. IL CAMPO PARTENTI QUI.