Offerta promozionale limitata: leggi Trotto&Turf gratis! LEGGI

La morte di Sebastian K.

Share

Sebastian K., uno dei migliori trottatori prodotti dell’allevamento svedese, è morto sabato per una colica in Australia, dove era giunto il martedì precedente per funzionare come stallone. Allevato dalla famiglia Knutsson, che ne era tuttora proprietaria,  nato nel 2006, il  figlio di Korean e Gabriella K. (Probe) in Svezia aveva vinto Konung Gustaf V:s Pokal  2010 e Finlandia-Ajo 2012 agli ordini di Lutfi Kolgjini per poi passare in allenamento ad Åke Svanstedt. Con “Kung Åke” ha aggiunto al suo palmarès Sundsvall Open Trot, Åby Stora Pris e UET Trotting Masters 2012, Oslo Grand Prix e Aby Stora Pris 2013. Alla fine del 2013 ha seguito il suo trainer, trasferitosi negli Stati Uniti, dove ha vinto tra l’altro nel 2014 Arthur J. Cutler Memorial , Maple Leaf Trotting Claassic , John Cashman Jr Memorial e Crawford Farms Open Trot, stabilendo nello stesso anno il record mondiale in pista da 5/8 di miglio, il 28 giugno a Pocono Downs in 1.49.0 (1.07.7).

Servizio nel numero di Trotto&Turf in edicola martedì 4 agosto