Offerta promozionale limitata: leggi Trotto&Turf gratis! LEGGI

Tanti per pochi

Mandrake
Share

Quando si è saputo che alle King George di Ascot avrebbero partecipato solo cavalli allenati da John Gosden o da Aidan O’Brien nessuno ha gridato allo scandalo ma si è notata la particolarità. Anche in Italia ci sono corse a cui partecipano più cavalli di uno stesso allenatore (vedi Gocciadoro a Torino). C’è chi sostiene che ci potrebbero essere riflessi sulla strategia di corsa. Può darsi. Però se un allenatore è bravo è anche normale che i proprietari cerchino di affidargli più cavalli. E poi vinca il migliore.