Bahrain: Simsir vince l’International Trophy, battuti gli Europei. Ex Aga Khan, all’apice della carriera

Venerdì in Bahrain c’è stata la prova clou del Golfo Persico, l’International Trophy da £500,000 che con la sua moneta ha richiamato l’attenzione di molti interessanti candidati europei, con vittoria andata a Simsir (Zoffany), allenato da Fawzi Abdulla Nass per la prima volta dopo l’acquisto dallo yard dell’Aga Khan, che ha risolto di pochissimo nei confronti di Global Giant (Shamardal) e Sovereign (Galileo), a distacco di un muso dal secondo. Il sella al vincitore Lee Newman, jockey scozzese, UK champion apprentice nel 2000, ed ora stabilizzatosi in Bahrain.

Il vincitore è un 4 anni che ha cominciato la carriera in Irlanda agli ordini di Michael Halford, dove aveva ottenuto qualche interessante risultato in patria e poi a Meydan dove si era piazzato in G2. Al ritorno in Irlanda, in estate, un secondo posto in Listed e le attenzioni di osservatori mediorientali che lo hanno poi rilevato privatamente. Preparato per questa corsa appositamente ha battuto due onesti performer come il cavallo di John Gosden ed appunto quello di Aidan O’Brien, nientepopodimenoche vincitore del Derby Irlandese.

Solo ottava Deirdre (Harbinger), giapponese giramondo che adesso comincerà a prendere parte alla sua nuova carriera di fattrice. IL RISULTATO COMPLETO QUI.

Tags:  

Redazione