Le Condizioni e Termini d'uso e di Servizio sono state modificate. La invitamo a prenderne visione a questa pagina.

Offerta promozionale limitata: leggi Trotto&Turf gratis! LEGGI

Roma: Venerdì 6 maggio

Share

Un bel venerdì, di quelli intriganti e spettacolari. E’ il giorno deputato alla pista dritta che più di tutte le attitudini garantisce emozioni e partecipazioni. In tutto sette corse, media partenti buona ovvero 8,5, cinque volte appunto in pista dritta in erba e due sulla all weather mentre le distanze viaggeranno tra 1000 e 2300 metri. Quattro gli handicap, una la condizionata e due le vendere. Maggio non è soltanto il mese delle grandi classiche e delle super pattern italiane alle Capannelle .

E’ anche il mese che lancia i primi due anni , cosi dopo quelle di domenica ecco un’altra prova condizionata sulla breve distanza dei mille metri riservata a potenziali buoni due anni e tra i sei in gabbia la occasione sembra propizia per un bis di Hurrican Black sulla via del Giubilo e poi del Primi Passi.

Non manca all’appello la consueta seconda tris. Anziani sui 1000 ed in dieci tra i quali True Motion, Falconetta, Django, Puerto Princesa, Avalon Ena. Sono nomi interessanti e di qualità ma quelli della TQQ, tutti tre anni ancora sui mille, forse sono anche migliori. Gran spettacolo grazie ai 15 in campo tra i quali niente male La Cortigiana, Jusumi, Stay Kitten, Time Douglas, Beautiful Mistakes , Camerlengo, Transylvania, Tago Island e non solo. Un campo che vale HP.

Non ci si annoierà di certo e neppure nel consueto amarcord legato ai nomi dei premi che ricordano eccellenti campioni . Come Bernina che vinse l’Elena, Epicarmo a segno nel Tevere, The Conqueror che è stato fino allo scorso anno il nostro miglior flyer in attività, lo fu anche ma 50 anni orsono Mister Tudor capace di spaziare fino al miglio