Le Condizioni e Termini d'uso e di Servizio sono state modificate. La invitamo a prenderne visione a questa pagina.

Offerta promozionale limitata: leggi Trotto&Turf gratis! LEGGI

Un progetto di ricerca per l’ippica

ROMA CAPANNELLE 7 novembre 2021 ROMA CHAMPION DAY 2021 PREMIO CARLO E FRANCESCO ALOISI – JAPAN DAYS AGIATO CON FABIO BRANCA EQUOS RACING TEAM GRIZZETTI GALOPPO ©DOMENICOSAVI©
Share

Un progetto di ricerca decisamente interessante con un obiettivo ambizioso, quello di produrre in un contesto accademico un piano di rilancio dell’ippica italiana. Un progetto che e sotto la spinta del professor Amedeo Maizza, professore di Economia e gestione delle imprese all’Università del Salento, vede coinvolti di docenti di Economia e Gestione delle Imprese di  diversi Atenei italiani, impegnati nello studio del contesto di riferimento sia in modo diretto che tramite i propri studenti, con i quali si svilupperanno linee di ricerca empirica volte ad approfondire le tematiche di interesse.  Il progetto prevede una metodologia di ricerca di tipo qualitativa – seguendo una logica di student-engagement – volta ad individuare ed esaltare le variabili salienti che fattorizzano le preferenze/attese dei consumatori del settore Ippico.

L’iniziativa si sviluppa in più fasi fasi:

– i docenti referenti di sede avvieranno la ricerca “on desk” in modo da poter coordinare i gruppi di lavoro degli studenti e predisporre successivamente il report di sede;

– in ciascuna delle sedi universitarie coinvolte verranno organizzate presentazioni formali, per dare agli studenti la possibilità di discutere il report con un tutor nominato dal docente responsabile del corso;

– il gruppo di studenti (max 3, di cui uno dovrà essere indicato come referente) elabora un progetto (file word con lunghezza massima 20 pagine e ppt per la presentazione ufficiale) e lo invia alla Segreteria Organizzativa nei modi e nei tempi stabiliti dal Regolamento;

– la Giuria, composta da professori universitari e manager del settore, valuta tutti gli elaborati pervenuti, stila una prima classifica dei progetti e individua i primi tre gruppi;

– durante la cerimonia di premiazione i finalisti esporranno pubblicamente il progetto per consentire alla Giuria di valutare appieno le loro capacità e designare i vincitori.

L’obiettivo principale del progetto di ricerca è duplice: da un lato fornire alla governance del sistema ippico elementi di conoscenza e progettualità utili a contribuire alla ripresa e rinascita del settore delle corse dei cavalli; dall’altro ci si prefigge di colmare il gap di conoscenza nella letteratura manageriale. Tutto ciò avverrà attraverso un approccio metodologico di tipo induttivo, che vuole sviluppare analisi on-field e co-partecipate di tipo bottom-up, coinvolgendo le aule di studenti di corsi di studio triennali e magistrali (o master universitari), al fine di migliorare la competitività delle imprese operanti lungo la filiera Ippica ed agevolare azioni pratiche di conversione anche in ottica di valorizzazione della digital transformation. In sintesi, il progetto tenta di rispondere alla seguente domanda di ricerca: in che modo la rivoluzione digitale in atto può impattare positivamente ed agevolare la ripresa competitiva della filiera Ippica?

Partecipare sarà per tutti sicuramente una prima esperienza di problem solving: si tratterà di vestire i panni di un vero team di lavoro chiamato a risolvere un reale problema.  Potrà essere sicuramente una voce importante in curriculum e darà, inoltre, la possibilità di vincere un premio. La giuria assegnerà  a  suo insindacabile giudizio dieci  premi fra i quali il progetto più completo e rispondente alle finalità della ricerca riceverà un Best Award di € 2.000, nonchè la partecipazione ad una giornata di corse in uno degli ippodromi internazionali più importanti.

Per rendere ancor più “profonda” la ricerca è stato predisposto un questionario da compilare online che è a disposizione di tutti, soprattutto degli addetti ai lavori e degli appassionati, che così possono contribuire a costruire un progetto ancor più dettagliato. La compilazione del questionario è agevole entrando nel sito con il seguente link https://www.ippicaitalia.it/it/questionario1.html