Offerta promozionale limitata: leggi Trotto&Turf gratis! LEGGI

Napoli trotto 23 settembre: le nostre idee di gioco e confronto delle quote

Share

Sono diversi gli ospiti presenti nel convegno napoletano che rendono più avvincente la contesa: tre gli inviati del team Gocciadoro, tre quelli della Indal ( ognuno con allenatore diverso ), e due portacolori Jamping. Cominciamo l’analisi delle corse dalla prova per debuttanti di due anni: da questa prova verranno fuori cavalli promettenti, ce ne sono diversi che intrigano. I più veloci sono stati Enigma Luis e Eldorado Grif, il figlio di Napoleon Bar è il nostro favorito, nonostante il numero al largo della prima fila. Occhio anche alle sgambature di Enable Again, Evita Wise L e Ergovinci. Nella gentlemen la soluzione potrebbe essere rappresentata da Zeta Zeta Blues, in prevedibile miglioramento rispetto al rientro, che andrà davanti per poi decidere se rimanerci o agire in scia ad una possibile “ lepre “.

La condizionata per cinque e sei anni potrebbe essere risolta da Ben Hur Lic, soggetto che è preferibile seguire nei preliminari, prima di concedergli fiducia. Brio Ferm è la naturale alternativa. A seguire, saranno di scena i quattro anni: crediamo che Cienfuegos Laumar possa vincerla sia in costruzione che al comando, non è uno scattista ma non parte piano, e l’idea per le piazze riguarda Caravaggio Grad, in gran momento di forma. Molto equilibrata la successiva: Doc Indal ha qualità e cresce di corsa in corsa, Deanerys Mabel ha trovato continuità di rendimento, Don Peppe è troppo caratteriale per dargli fiducia incondizionata ma vi assicuro che va fortissimo. A proposito di equilibrio, non è da meno la prova clou del pomeriggio, riservata agli anziani, sul doppio chilometro: potrebbero approfittare della distanza i passisti Bixio e Blumen Indal, entrambi con condizione soddisfacente. Contano parecchio Virtuoso Luis e Victory Nord Fro, possono inserirsi Bravo di Ruggi e Boccadamo.

La condizionata per quattro anni, come le due precedenti, risulta più che omogenea: dopo ampia riflessione abbiamo scelto favorito Casper Grif che se riuscisse a sfilare diverrebbe il cavallo da battere. Possono insidiarlo in diversi, da Chimeragal che dovrà correre in costruzione, vista la presenza interna di diversi partitori, la novità per la pista Costante Jet, pure Cetiz, Costumenazional e Capitan Cash Lp.

Dama di Prussia ha affrontato una sola volta i nastri in carriera e ne è venuta fuori bene, è la chiara favorita dell’ultima corsa in programma: aperta la lotta per le piazze, da Daniela Col a Dafne Amg, gran bel rientro quello dell’allieva di Maisto, anche se la partenza da fermo non è il suo forte, da Doctorouge a Dakota, possono tutte far bene. Incuriosisce la qualitativa Danea di Poggio, nuovo acquisto di Vincenzo Petrella.

Per consultare i partenti e le quote in diretta con il comparatore Equos cliccate il seguente link: https://equos.it/ippica/corse/trotto/napoli-na/2022/09/23/corsa-01/



Share