Offerta promozionale limitata: leggi Trotto&Turf gratis! LEGGI

Newmarket: Cambridgeshire meeting, tre giorni di grandi corse. Sabato clou con Middle Park e Cheveley Park Stakes

Share

Giovedì avrà inizio il Cambridgeshire meeting, tre giorni di grandi corse sul Rowley mile di Newmarket. Sette sono le pattern in programma, due delle quali di gruppi 1 le Middle Park stakes e le Cheveley Park

GIOVEDI

Si parte alle 1.15 dove i binocoli saranno puntati su Military Order (Frankel) dichiarato partente con in sella Wiliam Buick, si tratta del fratello del Derbywinner Adayar. La corsa di cartello dell’opening day sono le Tattesalls stakes (3.00) vinta dai blues nelle ultime due edizioni (l’ultima da Modern Games) che proveranno a fare l’hat trick con Victory Dance (Dubawi). Tra i partenti anche Royal Scotsman (Gleneagles), attenzione alla pedina di Sir Michael Stoute Nostrum (Kingman) vincitore al debutto di una maiden di Sandown potenzialmente da gruppo. In giornata ci sarà anche il Jockey Club Rose Bowl (3.35) dove Thunderous (Night of Thunder) sta correndo in netto progresso e questa listed sulle due miglia potrebbe essere alla sua portata.

VENERDI

Si parte con le Rosemary stakes (1.50) dove il nostro nome in agenda è quello di Crystal Caprice (Frankel) progressive filly in perfetto stile Stoute. Nelle Princess Royal stakes (2.25) si preannuncia un match tra Eternal Blue (Frankel) recente vincitrice di Prix Minerve e Sea Silk Road (Sea the Stars). Noi punteremo su quest’ultima convinti che verrà avanti dopo il rientro nel Prix de La Nonette. Le Rockfel stakes (3.00) riservono sempre grandi sorprese anche se il debutto di Commissioning (Kingman) non è certo passato inosservato ed è anche la favorita in ante-post. Nelle Joel stakes (3.35), al momento, il betting si divide tra Tempus (Kingman) e Mutasaabeq (Invincible Spirit). Le Godolphin stakes (4.45) vedono i blues con ben 4 probabili partenti tra i quali Global Storm (Night of Thunder) dichiarato partente con William Buick in sella. Attenzione però a Without a Flight (Teofilo) per Simon & Ed Crisford già vincitore di questa corsa lo scorso anno.

SABATO

Le Royal Lodge (1.50), vedono ben 19 iscritti da parte di Aidan O’Brien e quattro di Appleby tra cui l’imbattuto Flying Honours (Sea the Stars). Il nostro nome in agenda è quello di Isaac Shelby (Night of Thunder) vincitore delle Superlative. Nelle Cheveley Park stakes (2.25) avevamo indicato per l’ante-post (leggi qui) Trillium (No Nay Never) vincitrice poi delle Flying Childers Stakes. Aidan O’Brien a breve scioglierà le riserve per Meditate (No Nay Never) mentre probabilmente al via ci saranno la Beckett Lezoo (Zoustar) e Juliet Serra (Bated Breath). Nell’altra corsa di gruppo 1 in giornata, le Middle Park stakes (3.00) è stato molto sostenuto al gioco Marshman (Harry Angel) mentre la chance Godolphin dovrebbe essere rappresentata da Mischief Magic (Exceed and Excel). il Coolmore ha tre cavalli papabili come Aesop’s Fables (No Nay Never) The Antartic (Dark Angel) ma molto probabilmente la scelta cadrà su Blackbeard (No Nay Never) vincitore del Morny ai danni di Persian Force (Mehmas) che potrebbe ritrovare anche sul Rowley Mile. Rimane tra i possibili l’impressionante Sakheer (Zoffany) ma ha corso sabato. alle 3.40 sarà la volta del Cambridgeshire Handicap, heritage che dà il nome al meeting dove al momento il duo di William Haggas capeggia il betting con Mujtaba (Dubawi) e Protagonist (Wootton Bassett). Noi in agenda, per questa corsa, abbiamo Electric Storm (Dubawi) come uno da seguire se sarà partente, al momento la sua quota si aggira al 20/1.
Seguiranno aggiornamenti.

ULTIMA EDIZIONE DEL CAMBRIDGESHIRE HANDICAP